spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Menu principale
Home
I nostri articoli
Web link
Contattaci
Cerca
Trofeo Sfide
Notizie varie sul tennis
Newsletter






Statistiche
Visitatori: 7851750
« < Agosto 2019 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Home
ImageAugura a Tutti  Buone Feste!!!!   

Il contenuto e le opinioni degli articoli pubblicati su questo sito, laddove non sono firmati ASD Sfide,  non riflettono necessariamente la linea editoriale dell’Associazione ed il firmatario se ne assume la responsabilità.

Chiunque volesse e potesse aiutarci il nostro codice IBAN è:
IT30 Y076 0101 0000 0007 1161 186

Galletti si riconferma Regina del Trofeo Sfide! Stampa E-mail
luned́ 11 maggio 2009

di Christian Marino

Stefania GallettiIl 4° Trofeo Sfide si è concluso, per il secondo anno consecutivo, con la vittoria di Galletti e tante conferme sulla continua crescita di Sfide.

Ma andiamo con ordine.

La “due giorni” di grande sport ha offerto, alla splendida cornice di pubblico che ha assistito e partecipato attivamente alla manifestazione, un torneo con atleti di elevato tasso tecnico. Inoltre i doppi misti e le prove di gioco in carrozzina da parte dei presenti, hanno eliminato qualunque tipo di “barriera” tra pubblico, atleti ed organizzatori. Obiettivo raggiunto!

Sabato mattina alle ore 9 ha preso il via la manifestazione con il primo turno del tabellone principale. Quest'anno le associazioni presenti sono 4 : Sfide, Sport di Più, Sempione '82, OSHA Como. Assente l'associazione di Biella per la concomitanza di un'altra competizione sportiva. 

Subito un incontro equilibrato tra due bravissimi giocatori : Amadori (n°11 d'Italia) contro Lion (n° 29) . Ha la meglio Amadori che successivamente batterà anche Paiardi e conquistare così la semifinale dove troverà la nostra atleta Galletti. Stefania, ancora una volta unica donna in tabellone, continua a dimostrare il suo valore anche contro avversari di alto livello. Così, dopo aver battuto al primo turno Danila ed al secondo Bernardi, è pronta per un incontro di elevato tasso tecnico. 

Intanto dall'altra parte del tabellone, Mazzei conquista agevolmente la semifinale battendo prima Maurino e successivamente Ragona, nell'attesa di scoprire chi, nella match “di casa” tra Miele (n° 8 d'Italia) e Santoro, sarà il suo avversario. Mentre Santoro ha dovuto battere Curseri per conquistare i quarti di finale, Miele non ha versato gocce di sudore perchè l'avversario, Antonucci, non si è presentato per problemi di salute. Dopo un bel match, tra i due compagni di allenamento, Miele ha avuto la meglio in due set. Ecco delineate le Semifinali: Galletti – Amadori e Miele – Mazzei.  

Entrambi gli incontri molto avvincenti ed emozionanti. Miele, dopo aver vinto il primo set giocando uno splendido set, accusa un po' la stanchezza, perdendo il secondo. Da regolamento il terzo set è un tie-break. Forse la maggiore esperienza e la migliore gestione della tensione, consente al nostro atleta di conquistare l'accesso alla Finale. Sul campo centrale grandi emozioni. Stefania dopo aver perso il primo set, esprimendo un gioco non suo, fatto di eccessiva cautela e paura di sbagliare, affronta il secondo set con l'aggressività che la contraddistingue. Seconda parte dell'incontro di altissimo livello tecnico da parte dell'atleta di Sfide. Si va al terzo set ed anche qui tie-break. Amadori prende subito il largo, approfittando di un calo di concentrazione dell'avversario, ed in pochissimo tempo va sul 5-1.  Si cambia campo e Stefania cambia marcia. Inizia la rimonta. 5-2, 5-3, 5-4, 5-5, 5-6 e.... 5-7!!! Stefania si aggiudica la meritatissima finale.  

Prima della Finale, tanto divertimento con i doppi misti (coppie formate da un ragazzo in carrozzina ed uno in piedi) e dalle prove di gioco. Le persone presenti hanno provato a giocare a tennis in carrozzina e capire cosa significa giocare da seduti. Grande coinvolgimento. 

Tutto è pronto per la finale. Sul campo centrale scendono in campo i due atleti di Sfide che, per l'occasione, pur conoscendosi molto bene, non si sono risparmiati in termini di gioco ed aggressività.  Sulle gradinate un numeroso pubblico attende con trepidazione.

Si inizia.

Miele  prova a “stuzzicare” l'avversario con le sue palle corte ma Galletti non si lascia distrarre e inizia a far uscire dalla sua racchetta un elevato numero di vincenti da fondo campo. Il primo set lo vince agevolmente Stefania 6/4. Il secondo set, più equilibrato, si risolve nuovamente al tie-break. Grande tensione anche tra il pubblico sugli spalti. La maggiore aggressività premia Stefania. Con il punteggio di 6/4 7/6 Galletti si aggiudica, per il secondo anno consecutivo il Trofeo Sfide! Brava Ste! 

Nel tabellone di consolazione, vittoria di Lion in finale contro Curseri. 

Ancora un passo avanti per tutta l'associazione Sfide nella crescita della  manifestazione e di tutto il movimento che ne segue. Prossimo obiettivo, dopo 4 anni di esperienza, far diventare questa competizione, un torneo nazionale, valevole per la conquista di punti per la classifica, sempre preservando la caratteristica principale del piacere di stare tutti insieme in un ambiente privo di “barriere”. Il team di lavoro è sempre più unito nel cammino di crescita intrapreso.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

< Prec.   Pros. >
Notizie Flash
Sponsor
Ortopedia Battistoni
Image
Con il contributo di
Regione Piemonte
COMPAGNIA di San Paolo
Collaborazioni e Patrocini
CIP Asl 7
A.S.C.  CRAL TT
Chi e' online
spacer.png, 0 kB