spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Menu principale
Home
I nostri articoli
Web link
Contattaci
Cerca
Trofeo Sfide
Notizie varie sul tennis
Newsletter






Statistiche
Visitatori: 7943109
« < Ottobre 2019 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Home
ImageAugura a Tutti  Buone Feste!!!!   

Il contenuto e le opinioni degli articoli pubblicati su questo sito, laddove non sono firmati ASD Sfide,  non riflettono necessariamente la linea editoriale dell’Associazione ed il firmatario se ne assume la responsabilità.

Chiunque volesse e potesse aiutarci il nostro codice IBAN è:
IT30 Y076 0101 0000 0007 1161 186

SFIDE Alla Scuola Media “OSCAR LEVI” Stampa E-mail
lunedě 26 marzo 2012

di Luca Trisoglio

Scuola Oscar Pellico Ancora l’Associazione Sfide presente negli istituti scolastici.
Dopo la prima esperienza dello scorso anno presso la scuola media “ Frassati “ di Torino questa volta siamo andati nella cintura torinese e più esattamente a Chieri nell’Istituto di Scuola Media “ Oscar Levi”.

Visto il riscontro positivo della volta precedente dove abbiamo fatto provare il tennis in carrozzina a circa 80 ragazzi/e incuriosendoli e divertendoli e soprattutto coinvolgendoli sui problemi che una persona costretta sulla carrozzina incontra nella vita di tutti i giorni, abbiamo deciso di continuare volentieri questa attività anche perché il mondo della scuola stessa si è mostrato molto interessato avendo ricevuto altre richieste di “dimostrative” da vari istituti scolastici del territorio.

Ma veniamo ad una breve cronaca della giornata:

Ritrovo alle 9.30 di venerdì 16 marzo e ad accoglierci davanti all’istituto scolastico c’era la prof. Bugnone M.Grazia, una persona molto gentile e disponibile mentre oltre al sottoscritto erano presenti per l’associazione Michele , Fabio , Gianluca , Elena e Marco.

Il tempo a nostra disposizione era di tre ore dalle 10 alle 13 dove sarebbero state presenti tre classi di terza media con l’aggiunta nell’ultima ora di una classe di seconda che , incuriosita dalla nostra attività , ha chiesto alla professoressa di poter partecipare.

Sistemate le carrozzine in palestra , abbassata la rete da pallavolo per farne una da tennis, delimitati e gestiti gli spazi per la spiegazione e le prove partiamo con la prima classe che si dimostra subito interessata, come del resto è successo anche per le altre che sono seguite.

L’attività si svolge in questo modo: considerando che si ha solo un ora a disposizione (e non è molto) s’inizia con la presentazione dei rappresentanti di Sfide, chi siamo e quali sono le nostre finalità dell’associazione, seguita dalla spiegazione del tennis in carrozzina per cui regole , tipologie di carrozzine e come ci si muove in campo. Avendo portato con noi altre 6 carrozzine, abbiamo anche dato, a chi ne ha avuto la curiosità,  la possibilità pratica di provare a giocare a tennis seduti iniziando col semplice esercizio di colpire la pallina lanciata loro sul diritto.

Alla fine dell’ora abbiamo consegnato a tutti un gadget di Sfide e distribuito il nostro calendario così da appenderlo in classe a ricordo di quest’esperienza vissuta con noi.

Prima di congedarci dagli alunni e dalle alunne chiediamo loro un opinione sull’ora trascorsa insieme sottoponendoci poi alle rituali domande sull’argomento ma in special modo cercando di sensibilizzarli  sul problema delle barriere architettoniche e sugli aspetti di vita comune che potrebbero rendono difficile la giornata di una persone costretta ad usare una carrozzina per gestire i propri movimenti.

Noi tutti ci auguriamo che questa giornata formativa venga ricordata nel tempo da questi ragazzi e che nel loro percorso di vita anche professionale ne possano tener conto; magari alcuni di loro diventeranno architetti, altri ingegneri ed altri ancora inizieranno una carriera politica ed avere nella

Società Civile  e nel modo della politica  persone più sensibili a questo problema non può che fare
bene a tutti.

Sicuramente questo tipo d’attività Sfide continuerà a proporlo anche nella prossima stagione scolastica ed abbiamo allo studio la possibilità di fare questi interventi non solo nelle scuole medie ma anche negli istituti superiori.

Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questa bella iniziativa. 

Alla prossima…………

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

< Prec.   Pros. >
Notizie Flash
Sponsor
Ortopedia Battistoni
Image
Con il contributo di
Regione Piemonte
COMPAGNIA di San Paolo
Collaborazioni e Patrocini
CIP Asl 7
A.S.C.  CRAL TT
Chi e' online
spacer.png, 0 kB